Powered by EverLive.net

Campo unificato

titolo inglese originale "UnfiedField"

lorenzo scaretti campo unificato

 

1974-2005

tecnica mista 70x120x70 cm (LED all'interno)

Dedicato ad Albert Einstein, Hermann Weyl & Antoine de Saint-Exupéry’s “Il Piccolo Principe”

 

 

  

Il titolo è un tributo all’ambizione di Albert Einstein di unire la teoria quantistica alla teoria della relatività.
E’ anche un tributo ad Hermann Weyl (matematico e fisico teorico tedesco, uno dei primi a tentare di unire la teoria della relatività di Einstein alle leggi dell’elettromagnetismo) e a 'Il piccolo principe' di Antoine de Saint-Exupery (all'asteroide del suo protagonista, il 'B612', e ai pianeti che ha visitato).

Questo 'campo unificato' è chiuso in una spessa cornice (frame), i cui lati si restringono, soggetti al fenomeno apparente del tempo distorto dalla gravità in aree dello spazio predeterminate/ipotetiche: il concetto è chiamato 'effetto trascinamento' ("frame dragging"). La corda è lì per questo !

Lungo la parte superiore della cornice vediamo dieci chiavi, che simboleggiano il meccanismo usato per accordare le corde di uno strumento musicale e creare armonia.

Le stringhe sono dieci, come dieci sono le dimensioni in almeno una ipotesi della Teoria delle Stringhe.