Powered by EverLive.net

Vai Bernini, Vai…

Titolo in inglese "Go Bernini Go"

Le quattro statue del Bernini decollano verso lo spazio

 

1978

tecnica mista 105x130x10 cm (LED all'interno)

Dedicato a Gianlorenzo Bernini e Francesco Borromini..... un vero Swiss !

 

La "Fontana dei Quattro Fiumi" collocata in Piazza Navona a Roma fu progettata nel 1651 da Gianlorenzo Bernini per Papa Innocenzo X. La leggenda vuole che Innocenzo X non volesse chiamare Bernini, perché questi aveva lavorato per il suo predecessore e rivale di famiglia, Papa Urbano VIII Barberini. Comunque Bernini riuscì a inserire il suo progetto nel concorso per la nuova fontana e vinse !

La base della fontana è una vasca, da cui rocce di travertino si innalzano a sostenere quattro divinità fluviali. Queste rappresentano i quattro fiumi principali dei quattro continenti sui quali l'autorità papale era stata portata: il Nilo (Africa), il Danubio(Europa), il Gange (Asia), e la Plata (le Americhe). Sopra le divinità troviamo un antico obelisco egizio sormontato dall'emblema della famiglia Pamphili: una colomba che porta un ramoscello di ulivo.

Qui, le quattro statue del Bernini vengono lanciate nello spazio, come un razzo. A salutarle, è Papa Karol Wojtyla.

Nel frattempo sulla piazza, mentre la vita scorre, le bandiere, investite dall’accensione del razzo (compresa quella dell’Ambasciata brasiliana) volano in tutte le direzioni.

Un venditore ambulante è pronto a distribuire i suoi palloncini ai bambini che abitualmente visitano Piazza Navona.